Più qualità nei servizi online della Pubblica Amministrazione


(VUnews) PERUGIA  20 dicembre ‘19 – Comunicazione istituzionale, gestione e ottimizzazione dei siti web della Pubblica Amministrazione nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy e trasparenza. Sono i temi approfonditi nel corso del seminario “Il sito Web e la comunicazione istituzionale digitale di qualità” organizzato oggi dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica.

a

“Il Codice dell’Amministrazione Digitale – ha sottolineato Alberto Naticchioni, Amministratore della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica – impone un percorso di cambiamento nella Pubblica Amministrazione e individua internet e le piattaforme digitali quali canali preferenziali per l’interazione tra Pubblica Amministrazione e cittadini. Tale cambiamento coinvolge sempre più personale pubblico e trasversalmente tutti gli uffici degli enti pubblici a favore dei quali la Scuola sta già progettando per il 2020 nuove iniziative formative nel rispetto della legge regionale numero 9 del 2014 finalizzata alla promozione dell’innovazione tecnologica, delle competenze digitali, della società dell’informazione e della conoscenza”.

a

Relatore della giornata formativa: Roberto Scano, esperto in Open Government, trasparenza e accessibilità tecnologica nella PA, Presidente IWA Italy.

a

“La Pubblica Amministrazione – ha affermato Scano – deve saper comunicare in modo corretto con tutti i cittadini, senza alcuna esclusione. Oggi, il tema dell’accessibilità, dell’inclusione digitale e della possibilità a chiunque di interagire con la Pa è essenziale. Tutti ormai utilizziamo strumenti tecnologici per interagire con le aziende private. Pretendiamo come cittadini di farlo anche con la Pubblica Amministrazione. Nella Pa c’è un gap formativo, vi è impiegato personale con poche competenze digitali e spesso non vengono riorganizzati i processi in prospettiva digitale. Attualmente, nella maggior parte dei casi, al documento cartaceo si aggiunge ancora, semplicemente, la scansione. Occorre, invece, ripensare profondamente processi e organizzazione della ‘macchina pubblica’ passando dalla gestione, talvolta discordante, dei sistemi informativi al governo dell'organizzazione digitale”.

a

In tale processo risulta cruciale il ruolo dei responsabili della transizione digitale, figura istituita per curare la transizione alla modalità operativa digitale e i processi di riorganizzazione finalizzati alla realizzazione di un’amministrazione digitale e aperta, di servizi facilmente utilizzabili e di qualità, attraverso una maggiore efficienza ed economicità.

a

Chiara Ceccarelli

Consorzio "Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica" Villa Umbra
Loc. Pila 06132 Perugia tel. 075-515971 - fax 075-5159785 - info@villaumbra.gov.it
Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2015 E ISO 21001:2018
P.IVA 03144320540 - C.FISC.94126280547
Mail PEC:  suapvillaumbra@pec.it